Conservativa ed Endodonzia - Studio Dentistico Malasoma

Vai ai contenuti

Menu principale:

Conservativa ed Endodonzia

SERVIZI

Alcuni batteri presenti nella bocca trasformano gli zuccheri in acidi: questi acidi intaccano inizialmente lo smalto per poi raggiungere la dentina formando una cavità. Una volta che la carie ha raggiunto la dentina, essendo questa in comunicazione con la polpa tramite i tubuli dentinali, ed essendo la polpa ricca di nervi, il dente diventa sensibile al caldo, al freddo e ai cibi dolci per poi sfociare nel classico "mal di denti". Quando la lesione cariosa è troppo profonda ed è entrata in comunicazione con la polpa dentale il dente deve essere devitalizzato per evitare l'insorgere di dolore, di granulomi o di ascessi.



CONSERVATIVA


La conservativa è proprio quella branca dell’odontoiatria che si occupa della conservazione degli elementi dentari soggetti a lesioni cariose o fratture, mediante otturazioni e ricostruzioni. Nel nostro studio vengono utilizzati quasi esclusivamente compositi di ultima generazione per avere il massimo risultato estetico e di durata. Le vecchie otturazioni in amalgama sono quasi abbandonate, rappresentando meno dell’1% di tutte le terapie conservative, e solo nei casi estremi in cui l'unica alternativa sia l'estrazione; spesso alcuni pazienti chiedono di sostituire la loro vecchia otturazione in amalgama con una otturazione in composito per migliorarne l’estetica.



ENDODONZIA

L'endodonzia è quella branca che si occupa della terapia della polpa dentaria tramite la cura canalare: dopo l'accesso alla camera pulpare bisogna sagomare e detergere i canali del dente tramite strumenti endodontici manuali o meccanici. A questo punto si procederà con la sigillatura del canale tramite una gomma termoplastica (guttaperca) e un cemento canalare autoindurente. Per fare questo ci avvaliamo di strumenti dedicati (un motore dedicato all'endodonzia con rilevatore apicale) che ci permettono di avere i migliori risultati possibili.



 
Torna ai contenuti | Torna al menu